Rimediazioni/Transmediali

videoludica. game culture

« Schermi interattivi sul Sole 24 ore | Principale | Il corpo nei videogame »

11/04/08

Commenti

Mario Morandi

Credo che in questo articolo diviso in due parti si faccia molta chiarezza sulla natura degli adattamenti da film a videogioco. Direi che queste categorie inquadrano in modo preciso tutte le modalità individuabili finora.
Mi è molto piaciuta questa osservazione: "La rinuncia al fardello della narrazione – il videogame, com’è noto, non offre storie, bensì spazi di possibilità – impreziosisce l’esperienza."

Verifica il tuo commento

Anteprima del tuo commento

Questa è solo un'anteprima. Il tuo commento non è stato ancora pubblicato.

In elaborazione...
Il tuo commento non può essere pubblicato. Errore di scrittura:
Il tuo commento è stato salvato. I commenti vengono moderati e non compariranno finchè non saranno approvati dall'autore. Pubblica un altro commento

I numeri e le lettere che hai inserito non corrispondono a quelle dell'immagine. Prova di nuovo.

Come ultima cosa, prima di pubblicare il tuo commento, inserisci le lettere ed i numeri che vedi nell'immagine qui sotto. Questo impedisce che programmi automatici possano pubblicare dei commenti.

Fai fatica a leggere quest'immagine? Visualizzane un'altra.

In elaborazione...

Scrivi un commento

I commenti vengono moderati e non compariranno finché l'autore non li avrá approvati.

Le tue informazioni

(Il nome è richiesto. L'indirizzo email non sará visualizzato con il commento.)